CORSO HACCP – LIVELLO I

CORSO HACCP – LIVELLO I

8 ore ADDETTI CHE NON MANIPOLANO ALIMENTI

Il corso Haccp di livello 1 si rivolge al personale qualificato che opera in tutte le aziende esposte da un rischio basso per la sicurezza alimentare che vengono a contatto con gli alimenti e le bevande secondo quanto previsto dai Regolamenti Europei 852/04 e 178/02; l’HACCP sostituisce l’ex libretto sanitario.

COS’E’ L’HACCP?

L’HACCP (Hazard analysis and critical control points) è un sistema che permette di applicare l’autocontrollo nelle attività alimentari in maniera organizzata, è uno strumento che gli OSA Operatori del settore alimentare, utilizzano per conseguire un livello elevato di sicurezza all’interno dell’attività.
Il sistema HACCP si basa su sette principi che sono:
1. Identificazione dei pericoli da prevenire ridurre o eliminare
2. Identificazione dei punti critici di controllo CCP nelle fasi in cui è possibile intervenire
3. Stabilire per i CCP i limiti critici di accettabilità e inaccettabilità
4. Stabilire e applicare nei Punti Critici di Controllo procedure di sorveglianza idonee
5. Definire le azioni correttive nel caso venga superato un limite critico nei CCP
6. Stabilire quali sono le procedure da applicare regolarmente per verificare il funzionamento del sistema
7. Predisporre documentazione adeguata in base alla tipologia di impresa

IL NOSTRO CORSO

L’attestato ha validità nazionale per mutuo riconoscimento dei corsi svolti ai sensi della direttiva europea 2005/36/CE recepita con D. Lgs. 206/2007. Ai sensi del Regolamento (CE) n. 852/2004. Il sistema HACCP si basa principalmente sull’importanza del controllo visivo; sulla verifica della merce immagazzinata e la sua rotazione; le norme igieniche basilari per la lotta agli insetti e ai roditori; la valutazione ed il controllo delle temperature e del microclima; Argomenti di microbiologia alimentare; Nozioni di chimica merceologica, di chimica e di fisica; Nozioni di igiene delle strutture delle attrezzature e l’igiene personale.

NORMATIVA 
La normativa di riferimento è il Regolamento CE 178/2002 e Regolamento CE 852/2004, inoltre la Commissione Europea ha redatto delle linee guida generali basate sui principi enunciati nel Codex Alimentarius CAC/RCP 1-1996 Rev 4-2003, tali linee guida danno indicazione su un’applicazione semplificata delle procedure HACCP.

GLI (OSA)?
Operatore del Settore Alimentare (OSA) deve, individuare ogni fase che potrebbe rivelarsi critica per la sicurezza degli alimenti e garantire che siano applicate le procedure di sicurezza, avvalendosi dei principi del sistema HACCP (Reg. CE N.852/04 art. 5)
Gli Operatori del Settore Alimentare (OSA) sono i principali responsabili della sicurezza alimentare, hanno l’obbligo di garantire la salute dei consumatori.

 

Translate »